Libertà vo’ cercando ch’è sì cara!

“Il genere più importante di libertà è di essere ciò che si è davvero.”
“Non fuggire in cerca di libertà quando la tua più grande prigione è dentro di te.”

(Jim Morrison)

Carissimi,
siamo lieti di invitarvi all’evento del 18 maggio: Libertà vo’ cercando ch’è sì cara!
Inizio ore 13.00 presso la casa di reclusione di Milano Opera.
*Per partecipare occorre prenotarsi inviando copia di documento leggibile entro venerdi 13 ore 13 all’indirizzo email barbross@libero.it e presentarsi presso il carcere entro le 12.30.
Saranno ammessi fino a circa 50 ospiti esterni.
un caro saluto,
vi aspettiamo!
Barbara Rossi

LA CASA DI RECLUSIONE DI MILANO-OPERA
insieme a CISPROJECT in collaborazione con OPERA FRANCESCANA PER I POVERI
Libertà vo’ cercando ch’è sì cara
18 maggio 2011, ore 13.00

Mi lascio alle spalle un passato di tanti anni, ma come vedo il futuro che mi aspetta?
Mi spetta o mi aspetta? E che cosa mi aspetto/mi spetta?

L’incontro verrà introdotto da alcune riflessioni dei membri dei laboratori di lettura e scrittura creativa.
La compagnia teatrale Opera Liquida presenterà alcune scene di “Anime Cosmetiche”.
Seguirà lo spettacolo “Sulle ali della della libertà” proposto da Musiscalzi.
(sinossi spettacolo)